BOOM! Madonna racconta il suo periodo buio: “Ero devastata, non mi interessava più fare musica”

In un’intervista concessa al New York Times, Madonna ha parlato del suo periodo buio, quando Rebel Heart è stato diffuso in rete settimane prima del rilascio ufficiale. La regina del pop ha detto di essersi sentita violata ed aver perso interesse nel fare musica

“Non ci sono parole per descrivere quanto ero devastata. Mi ci è voluto un po’ di tempo per riprendermi. Stavo così male che non ero davvero più interessata a fare musica. Mi sono sentita violata.”

Madonna poi lancia la bomba e dice di non sopportare le sue hit storiche. In realtà è una cosa comune a molte puttanpop, c’è infatti chi ha rinnegato vecchi video e anche chi ha detto di non sopportare l’idea di doversi esibire su brani datati.

“Se sono in macchina o vado in un ristorante, o sono fuori da qualche parte, e sento una delle mie vecchie canzoni, la cosa quasi mi infastidisce. Probabilmente perché le ho già sentite 5 miliardi di volte, e voglio evitarle”

Ogni artista non dovrebbe essere derubato della propria arte e il leak per i cantanti è un grande problema. Speriamo che almeno stavolta che non accadra’ IL DISCO FACCIA DAVVERO IL BOTTO….Ma le dinamiche dei passaggi in radio in AMERICA e INGHILTERRA sono diverse e non passandola piu’……PER LEI RIMANE GRAN POCO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: